PARTENZE APRILE - MAGGIO - GIUGNO


TRENINO ROSSO DEL BERNINA

PARTENZA: 17 Aprile - 24 Aprile- 14 Maggio - 4 Giugno - 2 Luglio - 30 Luglio

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 2 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, biglietto trenino, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA: 

1° GIORNO, TORINO - LIVIGNO: Partenza da Torino per la Valtellina. Arrivo a Livigno, una delle più belle località turistiche delle Alpi, famosa per i suoi meravigliosi panorami e per gli impianti sciistici. Il paese sorge sul fondovalle ed ancora oggi conserva notevoli caratteristiche architettoniche di un tempo. Pranzo in ristorante. Tempo libero per visita e shopping. In serata sistemazione in hotel per la cena ed il pernottamento.

2° GIORNO, TIRANO - PASSO DEL BERNINA - ST. MORITZ - TORINO: Dopo la prima colazione in hotel partenza, da Tirano, con il Trenino Rosso del Bernina che scala le montagne, sino a un’altitudine di 2253 metri. Il Trenino Rosso del Bernina è considerato il viaggio in treno più bello del mondo. Fama guadagnata anche per il fatto che i binari di questo incantevole trenino rosso portano il turista a toccare quasi il cielo. Salire sul Trenino del Bernina equivale ad entrare in un teatro ed il paesaggio che ci scorre davanti è un palcoscenico che offre uno spettacolo che muta con ritmo pigro. Non è solo la natura a farsi ammirare ma è anche la ferrovia stessa a dare spettacolo: locomotive e vagoni giocattolo, stazioncine che sembrano fatte a traforo, curve strettissime vi faranno allungare le mani per afferrare la coda del Trenino del Bernina, viadotti e gallerie elicoidali con pendenze a tratti impressionanti. Il viaggio sul trenino si concluderà a St. Moritz, deliziosa cittadina di montagna ha dato origine alle vacanze bianche (1864) e ha ospitato due Olimpiadi invernali. Ma c'è dell'altro: in origine, St. Moritz deve la sua reputazione alle sorgenti termali note da 3.000 anni che gli permisero di affermarsi come località termale estiva. Pranzo libero. Partenza per il rientro, con arrivo previsto a Torino in serata.

            QUOTA A PERSONA € 250,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 220,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



CINQUE TERRE E LA VIA DELL'ACQUA DI GENOVA

PARTENZA: 17 - 24 Aprile - 4 Giugno - 9 Luglio - 6 Agosto

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 2 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, biglietto trenino, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA: 1° GIORNO, TORINO - CORNIGLIA - VERNAZZA - PORTOVENERE - LA SPEZIA: Partenza da Torino, via Alessandria - Genova, per La Spezia. Seguirà viaggio con il treno per raggiungere Corniglia, dove incontreremo la guida per l’inizio dell’escursione naturalistica che ci porterà fino a Vernazza. Il Sentiero Azzurro è il percorso più famoso e spettacolare delle Cinque Terre. Il percorso richiede circa 1:30 di tempo con lievi saliscendi ma anche tratti più ripidi. La vista è spettacolare. Arrivo a Vernazza e pranzo libero. Proseguimento in treno per Portovenere per la visita libera. Nel tardo pomeriggio con il treno ritorneremo a La Spezia. Sistemazione in hotel per la cena ed il pernottamento.

2° GIORNO, GENOVA VECCHIA E LA SUA STORICA VIA DELL’ACQUA - TORINO: Dopo la prima colazione in hotel partenza direzione Genova. Al nostro arrivo incontro con la guida e inizio della visita dove verrà illustrata la famosa via dell’acqua di Genova. Partendo dallo storico quartiere del Castelletto, dove è situato anche il Belvedere della città, scopriremo quello che fu il percorso dell'acqua e le sue trasformazioni ottocentesche scendendo poi per le creuse (antiche mulattiere) fino a raggiungere il centro di Genova. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della città vecchia di Genova. ll centro storico di Genova è il nucleo della Città Vecchia, un luogo carico di storia e suggestione. Per scoprire il fascino di Genova antica bisogna camminare a piedi ed addentrarsi nei “caruggi”, i pittoreschi vicoli di origine medioevale, e nelle caratteristiche creuze (stradine strette incassate tra i muri), perdersi tra le belle vie fiancheggiate da nobili palazzi e le piazzette armoniose su cui si affacciano chiese antiche. Al termine rientro a Torino con arrivo previsto in serata.

            QUOTA A PERSONA € 240,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 210,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



FIRENZE, PISA & LUCCA

PARTENZA: 16 Aprile - 23 Aprile - 3 Giugno - 15 Luglio - 5 Agosto - 9 Settembre

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 3 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA: 1° GIORNO, TORINO - PISA - FIRENZE: Partenza, via Alessandria, per la Toscana. Arrivo a Pisa, la città della Torre Pendente e non solo. Da vedere è la Piazza dei Miracoli con il Duomo, il Battistero e la suggestiva Torre Pendente, per la sua straordinaria bellezza questa piazza è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo libero. In serata arrivo nei pressi di Firenze con sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

2° GIORNO, FIRENZE: Prima colazione in hotel e partenza per Firenze, città incredibilmente ricca di storia e di cultura, inserita nel Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Giornata dedicata alla visita guidata della città: Piazza del Duomo dominata dalla cupola del Brunelleschi, Piazza della Signoria con il suo magnifico Palazzo Vecchio e si continua con il Ponte Vecchio vero simbolo della capitale della Toscana. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero per visite individuali. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO, FIRENZE - LUCCA - TORINO: Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di Lucca, una delle città d’arte più belle ed amate della Toscana, una tappa che non può davvero mancare in un itinerario classico alla scoperta della regione. Visita libera della città. Al termine partenza con pranzo libero lungo il percorso. In serata rientro presso le località di partenza.

            QUOTA A PERSONA € 350,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 320,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



GRAN TOUR NELLA LEGGENDARIA UMBRIA

PARTENZA: 16 Aprile - 23 Aprile - 3 Giugno - 15 Luglio - 5 Agosto - 9 Settembre

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 3 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA: 1° GIORNO, TORINO - GUBBIO - ASSISI: Partenza, via Piacenza, per l’Umbria. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo a Gubbio e passeggiata per il centro storico, un vero e proprio gioiello medievale ricco di bellezze naturali e tesori d’arte. In serata sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

2° GIORNO, ASSISI - TODI: Pensione completa. Dopo la prima colazione in hotel partenza per un giro panoramico della città di Assisi. Assisi ha tutte le caratteristiche del borgo umbro: arroccato in cima a una collina che guarda sulla valle, piccolo, composto, uguale nei secoli. Proseguimento per la visita guidata di Todi, cittadina nel cuore dell'Umbria, definita addirittura la “città ideale in cui vivere”: abbarbicata su dolci colline, con una posizione strategica e una vista mozzafiato, Todi ci catapulta direttamente dentro a una lezione di storia, con le sue cisterne romane, i reperti etruschi e i palazzi medievali. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO, ASSISI - PERUGIA - TORINO: Dopo la prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di Perugia. Splendida città d'arte, moderna e cosmopolita, Perugia è famosa in tutto il mondo per le sue manifestazioni culturali come l'Eurochocolate e l'Umbria Jazz, ma anche per la sua ricchezza artistica, fatta di monumenti che testimoniano secoli di storia, arte e cultura. Pranzo libero. Nel pomeriggio ripresa del viaggio ed arrivo presso le località di partenza in serata.

            QUOTA A PERSONA € 370,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 340,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



CAMARGUE & IL DELTA DEL RODANO

PARTENZA: 16 Aprile - 23 Aprile - 23 Maggio - 2 Giugno - 1 Luglio - 15 Luglio - 19 Agosto

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 3 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA:1° GIORNO, TORINO - AVIGNONE - NIMES: Partenza da Torino, via Susa, per Avignone. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio visita della città di Avignone conosciuta anche con il nome di “Città dei Papi”. Avignone custodisce un eccezionale patrimonio storico-artistico, come il Palazzo dei Papi e il Ponte di St-Bénezet, dichiarati nel 1995 dall’UNESCO Patrimoni dell'Umanità. In serata sistemazione in hotel nei pressi di Nimes, cena e pernottamento.

2° GIORNO, NIMES - CAMARGUE: Dopo la colazione visita della città di Nimes detta anche la “Roma Francese”. Proseguimento per la Camargue, riserva zoologica e botanica compresa tra i due bracci del Delta del Rodano. Fra fenicotteri rosa, tori indomiti e cavalli bianchi che vivono allo stato brado, questo fazzoletto di natura stupisce e affascina. Pranzo libero ad Aigues-Mortes. In serata ritorno a Nimes per cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO, NIMES - ARLES - TORINO: Prima colazione in hotel e partenza per Arles città situata sulle rive del Rodano. Visita della Cattedrale, del teatro, dell’anfiteatro romano e l’antica necropoli di Alyscamps. Pranzo libero. Rientro a Torino con arrivo previsto in serata.

            QUOTA A PERSONA € 380,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 350,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



PROVENZA "FIORITURA LAVANDA"

PARTENZA:  1 Luglio - 15 Luglio 

RITROVO: Ore 5.00 Corso Bolzano

DURATA: 3 Giorni

SERVIZI INCLUSI: Trasferimenti a/r, accompagnatore, pernottamento in hotel mezza pensione.

DOCUMENTI NECESSARI: Green Pass Covid-19

 

PROGRAMMA:1° GIORNO, TORINO - SISTERON - FORCALQUIER - MANOSQUE: Partenza, attraverso il valico del Monginevro, per la Francia (scopri tutte le altre città di partenza, clicca qui). Sosta a Sisteron, la perla dell'Alta Provenza. Incredibilmente pittoresco, il centro storico di Sisteron svela un bel patrimonio architettonico a tutti coloro che vorranno fare una passeggiata. La cittadella di Sisteron offre anche un panorama mozzafiato sulla roccia della Baume, i tetti della città, le rive del fiume e le montagne circostanti. Proseguimento per Forcalquier, grazioso villaggio poggiato su uno sperone di roccia da cui potrete vedere i campi di lavanda in fiore. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita al priorato di Salagon, un romantico complesso monastico rurale con oltre 2000 anni di storia. Salagon è celebre anche per i giardini tematici che raccontano una storia unica tra piante e cultura. A tutt’oggi, i diversi giardini riuniscono quasi 2000 specie e varietà di piante autoctone ed esotiche. In serata sistemazione in hotel nelle vicinanze di Manosque per la cena e il pernottamento.

2° GIORNO, MANOSQUE - APT - LOURMARIN - GORDES - SENANQUE - ROUSSILLON: Prima colazione in hotel e partenza per Apt, una graziosa cittadina che conserva quel antico fascino provenzale ed è profondamente legato alla terra e alla vocazione agricola. Proseguendo per il Parco Luberon, nel cuore della Provenza. Si raggiungerà Lourmarin, un grazioso borgo che con i suoi tre campanili e il suo fascino discreto sa affascinare i visitatori con le sue viuzze caratteristiche, i caffè, le locande che propongono cucina tipica. Seguirà una sosta a Gordes, un piccolo borgo arroccato su un alto sperone roccioso, considerato da molti turisti uno dei borghi arroccati più belli della Provenza. Pranzo libero. Proseguimento per l’abbazia di Senanque, un antico monastero cistercense immerso e circondato dai campi di lavanda. Qui il silenzio e la pace regnano sovrani. Infatti, come quasi mille anni fa, l’Abbazia ospita una comunità di frati Cistercensi che vivono secondo la regola di San Benedetto. Proseguimento per Roussillon, un posto dove le case e l’ambiente si confondono grazie alle tante sfumature rossastre e ocra della terra estratta dalle cave vicine. Il risultato è un villaggio dai mille colori che sotto il potere della luce del sole si accende e vi staglia nel blu del cielo limpido immerso in una verdeggiante natura incontaminata. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO, ROUSSILLON - SAULT - ST. ÉTIENNE - TORINO: rima colazione in hotel. Attraverso il Plateau de Vaucluse si raggiunge Sault, il romantico capoluogo della lavanda. Il romantico borgo di Sault è arroccato su uno sperone roccioso, in una pianura composta da campi di grano, farro e lavanda. Sault è una delle tappe più note per gli appassionati di lavanda ed è considerato il villaggio più “profumato” della Provenza. Proseguimento per St. Étienne Les Orgues, un piccolo paesino circondato da splendidi paesaggi boschivi, dalla macchia mediterranea e da campi di piante aromatiche come, appunto, la lavanda. Pranzo Libero. Nel pomeriggio ripresa del viaggio ed arrivo presso le località di partenza in serata.

            QUOTA A PERSONA € 380,00

 QUOTA PRENOTA PRIMA € 350,00*

*Prenota prima: prenotazione 31 giorni prima della partenza



TERMINI DI CANCELLAZIONE: Cancellazione gratuita fino a 21 giorni prima della partenza, la restituzione del pagamento sarà completa senza alcuna penale, dopo tale data si applicherà una penale del 100%, ricordiamo che è possibile stipulare una polizza annullamento in caso di infortunio/malattia.

CONDIZIONI DI VENDITA: Tutti i viaggi organizzati in bus saranno confermati con un numero minimo di 25 partecipanti.